The undoing: l’uomo perfetto non esiste.

The undoing. Le verità non dette è una mini serie HBO, trasmessa da Sky Atlantic, il cui punto di forza è sicuramente la presenza di attori degni di nota come Hugh Grant, Nicole Kidman e Donald Sutherland. È un thriller che non sempre ha un ritmo incalzante, tratto dal romanzo di Jean Hanff Korelitz, pubblicato…

Lawless: il sangue rende immortali.

Lawless, (John Hillcoat, 2012), è un film tratto dal romanzo La Contea più fradicia del mondo, basato sulla vera storia di un antenato dell’autore Matt Bondurant. Un film in cui si mescolano gangster buoni e poliziotti cattivi usando atmosfere ricche di pathos, di pistole, di colpi in canna e di alcol che danno corpo a…

The Umbrella Academy 2: il successo non basta.

The Umbrella Academy 2, (Steve Blackman, 2020), è la seconda stagione di una serie sorprendente che mi è piaciuta molto nella prima stagione perchè ha presentato una famiglia di eroi disfunzionali che sono riusciti a sorprendermi dall’inizio alla fine. Non è facile perchè nonostante sia un’amante dei supereroi, proprio perchè ne ho visti diversi, mi…

Il caso Thomas Crawford: ogni cosa ha un punto debole dove rompersi.

Il caso Thomas Crawford, (Gregory Hoblit, 2007), è un thriller con evidenti risvolti drammatici basati su un omicidio che, almeno apparentemente, non ha molti misteri da risolvere. Thomas Crawford, ingegnere aeronautico, avendo scoperto che la moglie lo tradisce con un amante molto più giovane di lui, progetta il suo omicidio e la uccide. Quando arriva…

Before I go to sleep: la realtà è peggio degli incubi.

Before I go to sleep, (Rowan Joffe, 2014), è un film con protagonista una donna che a causa di un incidente si ritrova vittima di un’amnesia molto particolare. Un vero incubo per chiunque. Prima di tutto non ricorda gli ultimi anni della sua vita, ma soltanto i primi vent’anni e in più si aggiunge il…

WestWorld: i nuovi Dei sono sesso e morte.

WestWorld, (Lisa Joy, Jonathan Nolan, J.J. Abrams, 2016-2020), è una produzione incredibile, qualcosa che se non la vedi, è difficile spiegare sotto tanti punti di vista. È un’evoluzione del concetto di robot e di computer che produce un mondo dove tu, essere umano, puoi giocare con persone che sembrano umane ma in realtà sono robot….

Anime nere: la degenerazione del male.

Anime nere, (Francesco Munzi, 2014), è un film che ha vinto nove David di Donatello nel 2015 e che affronta una delle tematiche più usuali e sfruttate nel cinema e nelle serie Tv: la mafia. Ci troviamo in Calabria, dove affondano le radici di tre fratelli: Luigi, Rocco e Luciano. Tre uomini diversi per carattere…

La ragazza dei tulipani: bello solo da guardare.

La ragazza dei tulipani, (Justin Chadwick, 2017), è un film ambientato in Olanda, nella meravigliosa Amsterdam nel 1930. Una storia di una donna, Sophie, una ragazza dall’animo prepotente, affamata di vita e di indipendenza, con lo sguardo acuto e ammaliatore dell’attrice Alicia Vikander. Una donna dal fascino delicato, dalle movenze eleganti e dal carattere tranquillo,…

Toy Boy: bello ma non balla.

Toy Boy, (Atresmedia Television, 2020), è decisamente una serie che non ti aspetti. Una produzione apparentemente fallimentare che a parte la presenza dei sottotitoli che sono alquanto fastidiosi, riesce a coinvolgerti e farti fare un numero considerevole di domande. E cosa ancora più importante, non annoia e ti sorprende molto più spesso di quanto immagini….

Dogman: sopravvivi solo se hai la bava alla bocca.

Dogman, (Matteo Garrone, 2018), è un film particolare, sicuramente apprezzato sotto molti punti di vista. La storia ambientata in un paesino di periferia, distrutto dalla dimenticanza, che sembra uno squarcio di un tempo lontano in cui persino Dio si è dimenticato degli uomini. E proprio di dimenticanza si tratta. Perchè la vita di Marcello, (Marcello…