Jane Eyre: la copia sbiadita di un capolavoro.

Jane Eyre, (2011), è la versione cinematografica più recente di quello che ormai è diventato un vero e proprio mito. Tratto dal romanzo di Charlotte Bronte, la storia di Jane è tormentata, sofferente, cattiva, una storia di abusi e di ingiustizie che rendono questo personaggio malinconico, oscuro, brutale nella sua vita distrutta e segnata da…

The english game: come nasce il calcio moderno.

The english game, (Julian Fellowes, 2020), è una mini serie reperibile su Netflix che racconta la nascita del gioco del calcio. Siamo nel 1879 e il calcio è ai primordi. Non è considerato uno sport a livello professionale, bensì un gioco con il quale soltanto i più ricchi si dilettano. Insomma, quelli che proprio non…

Il buco: senza cooperazione siamo perduti.

Il buco, (Galder Gaztelu-Urrutia, 2020), è un esperimento cinematografico diversamente apprezzato che pone in evidenza una riflessione che tutti da sempre ci poniamo: gli uomini, arrivisti e disonesti per natura, riusciranno mai a cooperare per un bene comune? Questa domanda e la sua relativa risposta vengono ambientate all’interno di un carcere spagnolo molto particolare: la…

Il sindaco del Rione Sanità: il teatro fa l’arte del cinema.

Il sindaco del Rione Sanità, (Mario Martone, 2019), è la trasposizione cinematografica della commedia di Eduardo De Filippo, già portata nei teatri dallo stesso regista. Insomma, una storia che ricalca la rappresentazione teatrale e che si avvale di un cast di attori che incarnano perfettamente i ruoli che sono chiamati a interpretare Don Antonio Barracano…

Freud: io sono il mio desiderio più profondo.

Freud, (Netflix, 2020), è una serie incentrata sulla vita e sulle scoperte in campo psicanalitico e psichiatrico del grande filosofo Sigmund Freud. Un uomo nato nel 1856 in Germania che lavora all’interno di un ospedale per pazzi e che studia in modo particolare l’ipnosi per curare una malattia molto diffusa all’epoca: l’isteria. L’isteria era guardata…