Confess: quando l’amore è una confessione pericolosa.

Confess è una serie tv tratta dal romanzo di Colleen Hoover, Le confessioni del cuore. Una storia che unisce aspetti drammatici e romantici, conditi come sempre, secondo lo stile dell’autrice, da tanta sensualità e dolcezza.

Ma non siamo qui per parlare del libro bensì della serie tv.

Protagonista è Auburn, una ragazza molto giovane che ha già un figlio. La vediamo proprio all’inizio del telefilm, quando si trova al capezzale del suo ragazzo, moribondo in ospedale e di lì a poco scopriremo che è morto. Questo terribile evento è accaduto nel passato, diversi anni prima, adesso Auburn vive con una coinquilina, cerca di lavorare per mantenersi e suo figlio viene accudito dalla nonna e dallo zio, rispettivamente madre e fratello del suo ex ormai morto.

16711555_679101028928376_7149099518336308216_n

Lentamente scopriamo che la donna, in passato ha avuto diversi problemi psicologici che l’hanno portata a dover affrontare le proprie ritrosie proprio nei confronti di quel bambino che adesso ama tanto ma in passato non è sempre stato così.

Ti amerò per sempre. Anche quando non potrò.

Cosa è accaduto realmente? Essendo la ragazza veramente troppo giovane quando ha partorito e trovandosi da sola, con la morte addosso dell’uomo che amava, psicologicamente non ha retto quella nascita, essendo troppo immatura e l’ha rifiutata. A quel punto non ha potuto fare altro che dare la custodia alla suocera. Grave errore!

La nonna è diventata la padrona assoluta del bambino e addirittura fa spesso difficoltà quando Auburn lo vuole vedere, nonostante sia suo diritto.

La vita della nostra protagonista cambia radicalmente quando incontra per caso Owen, un artista molto particolare che dipinge quadri ispirandosi grazie ad alcuni biglietti rigorosamente anonimi che gli vengono lasciati nella cassetta postale della sua abitazione.

Quei biglietti sono appunto delle confessioni.

Ognuno di noi ha dentro di sé qualcosa che non confesserebbe mai o che non direbbe mai a nessuno, bene, quello è il posto dove portare tutto alla luce e non si sa mai, che da un giorno ad un altro, la nostra confessione non venga trasfigurata in un bellissimo quadro.

Il rapporto tra Auburn e Owen è inizialmente solo di lavoro ma tra di loro c’è un’attrazione irrefrenabile che lui tenterà in tutti i modi di vivere fino in fondo.

Lei, invece, è piuttosto frenata dalla presenza del bambino e dalla paura di sbagliare, temendo di non poterlo vedere più.

In realtà Auburn vorrebbe chiedere la custodia definitiva e sa che per ottenerla deve rigare diritto, in tutti i sensi.

Ogni puntata dura circa venti minuti che passano fin troppo velocemente. L’intesa tra gli attori è ottima. Owen, interpretato da Ryan Cooper è tormentato, pieno di segreti, geniale e controverso. Un mix perfetto di mistero e passionalità. I suoi sguardi sembrano scavarti nel profondo e la sua attrazione verso Auburn arriva dal passato, lui già la conosce… mentre lei crede che sia tutta una coincidenza.

e18f3fd29238be432515480d222761c6

Auburn, interpretata da Katie Leclerc è una ragazza come tante, dal sorriso bellissimo e contagioso, una rossa con tante lentiggini, molto forte e determinata anche se, ovviamente, subisce molto l’influenza della suocera e del fratello del suo ex compagno, Trey.

Oltretutto, particolare non irrilevante, proprio Trey impazzisce per lei e le chiederà di sposarla, facendole credere che soltanto in questo modo le cose andranno naturalmente a posto, senza troppi scossoni per il bambino.

08b4bb66815fb85229afe05a1238cbb1

Le scene sono semplici e veloci, sintetiche ed esprimono senza inutili lungaggini, il fulcro di ogni momento rappresentato. I personaggi si scoprono lentamente e si lasciano guardare mentre di ognuno di loro viene fuori il lato più nascosto…

Auburn ed Owen sono una coppia che non è una vera coppia. Entrambi hanno una storia molto difficile alle spalle, di sofferenze e soprattutto di perdite. Sensi di colpa, solitudine, senso di abbandono ed angoscia.

Non mi perdo in lui, perché per la prima volta nella mia vita sento che qualcuno mi ha trovato.

Le interpretazioni riescono a trasmetterti quel senso di malinconia e di distanza che inevitabilmente si impone tra i due a causa dei loro obblighi e dei loro problemi. C’è anche l’amore però, che li inchioda a loro stessi e alla verità che provano l’uno verso l’altra.

mv5bnzc0yjfjnzatntk2zc00ztziltkwnjqtywuxmdi5mdu3ndcwxkeyxkfqcgdeqxvynji4ntqwnjy-_v1_

Confess è una serie che consiglio agli amanti della Hoover naturalmente e a tutti i romantici che però non amano le storie troppo smielate o con un forzato lieto fine. I nostri protagonisti sono costretti a superare tante cose, a versare molte lacrime e ad affrontare la cattiveria della vita, la violenza ed il sopruso. Molto attuale, soprattutto per quanto riguarda la figura della donna oggi e anche romantico e sognante per certi versi. Quel tipo di sogno che non ti viene regalato né servito su un piatto d’argento ma che ti devi sudare e per il quale devi arrivare a dannarti, senza neanche sapere quale sarà davvero l’esito se non arrivi alla fine.

Questa è quel tipo di storia che ti viene da dire “fino alla fine” ossia, non mollare, per niente al mondo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: