The Nightmare Before Christmas: dietro l’oscurità, c’è voglia di felicità.

The Nightmare Before Christmas, (Tim Burton, 1993), è un film in cui si mescolano due visioni della vita: quella più triste e quella più allegra, collegate a due festività fondamentali.

Jack Scheletron è una creatura che vive in un mondo triste e funereo, del resto, anche lui stesso è così: corpo allungato, vestito di nero e faccia da teschio. È ammirato da tutti gli abitanti della piccola e oscura Halloween e ogni anno si ingegna per rendere la festa principale del suo mondo sempre più terrificante.

Il suo mondo è pieno di mostri, streghe, fantasmi, vampiri e licantropi. Egli è il re delle zucche e tutti si aspettano sempre grandi invenzioni da lui.
Il problema è che Jack non è più lo stesso, si sente triste e desolato ed è quando scopre il passaggio verso altri mondi attraverso degli alberi speciali, che la sua vita cambia.

Si ritrova nella città del Natale, completamente opposta alla sua, e scopre che esiste anche la felicità, l’allegria, i colori sgargianti della vita e soprattutto i regali.

nightmare-before-christmas

Così decide di rapire Babbo Natale e di portarlo nel suo mondo con l’intento di far scoprire anche ai suoi concittadini la bellezza del Natale.
Organizza una festa del Natale orribile, confeziona regali terrificanti e il risultato è che i suoi amici sono ancora più infelici e tristi di prima!
Cosa c’è che non va?

Jack si chiede cosa abbia sbagliato e solo la piccola e dolce Sally, una bambola di pezza, comprende che il suo intento non era cattivo, ma buono.
L’unica a essere innamorata di lui e a fare di tutto per aiutarlo.

The Nightmare Before Christmas è una fiaba dark originalissima, nata dalla penna di Tim Burton e in primis come canto di Natale corredato da una serie di bellissime illustrazioni.

È un film per tutti, che naturalmente affronta uno dei temi fondamentali dell’universo di Burton: la diversità, il problema di essere accettati quando si è differenti da tutti gli altri.

È una storia ricca di emozioni, particolare, molto lontana da tutto il resto. È anche un racconto sull’amicizia, sull’amore e su cosa sia giusto o sbagliato fare.

Sally

Jack è sempre stato un eroe nel suo mondo, ma quando decide di impersonare qualcun altro, incantato dalla magia del Natale, il suo sarà un vero e proprio fallimento perchè non si può essere diversi da ciò che si è realmente.

Immancabile l’atmosfera malinconica che avvolge chi guarda e chi vive questa storia dai contorni sicuramente inquietanti, ma che poi, alla fine, è tutta apparenza, perchè in fondo è una fiaba che rincorre la gioia e la felicità e che alla fine riesce a raggiungerla.

Un film imperdibile da vedere proprio in questo periodo e diretto a chiunque, non solo ai bambini o a chi ama le pellicole horror.
È una storia che dimostra quanto sia sbagliato fingerci qualcun altro e ci spinge a urlare al mondo ciò che siamo veramente, la nostra anima, chiunque essa sia, non ha bisogno di nascondersi, ma di gridare di felicità.

VOTO.
Generale: ⭐⭐⭐⭐
Emozioni: ❤️❤️❤️❤️
Riflessioni: ✏️✏️✏️
Azione: 👊
Suspense: 😮
Consigliato: SI.

MV5BNWE4OTNiM2ItMjY4Ni00ZTViLWFiZmEtZGEyNGY2ZmNlMzIyXkEyXkFqcGdeQXVyMDU5NDcxNw@@._V1_

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. SaraTricoli ha detto:

    e pensa che l’ho sempre snobbato… credo che gli darò una chance
    Grazie e buona serata ^_^

    Piace a 1 persona

    1. antoniettamirra80 ha detto:

      Sono contenta che tu abbia cambiato idea… ❤️ Grazie a te 🌹

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...